april, 2024

16apr18:0018:00"Lo Scomparso" - Carlo Sarti

Time

(Tuesday) 18:00 - 18:00

more

Event Details

Presentazione del libro giallo filosofico “Lo Scomparso” di Carlo Sarti
ne parlano con l’autore Guido Magnisi, Gabriele Marchesini

Un misterioso miliardario si rivolge all’agenzia investigativa “L’occhio caldo del Cielo” di Marlon De Angelis. La richiesta del cliente miliardario è di ritrovare una persona scomparsa. Fin qui nulla di anomalo, ma la persona da ritrovare… è il cliente stesso: dopo la sua morte, scomparirà nel nulla? L’investigatore dovrà provare che il suo cliente sopravvivrà in un imprecisato “aldilà”, rimanendo fuori dal Tempo e dallo Spazio! Una impresa che pare impossibile, ma come rinunciare al compenso milionario che gli viene prospettato? Tra un colpo di scena e il successivo, l’investigatore Marlon De Angelis si accorgerà d’essere finito in un gioco più grande di lui, in cui è costretto a porsi le domande che ognuno di noi occorre si ponga ad ogni tornante significativo dell’esistenza. L’indagine poliziesca di De Angelis diviene infatti ricerca indiziaria sul senso dell’esserci, sulla natura dell’avventura umana e di quella del cosmo.

Carlo Sarti (Budrio, 1962), regista, sceneggiatore e paleontologo. Oltre ad alcuni racconti ha pubblicato il romanzo di fantascienza 190 miliardi di anni dopo (Baldini & Castoldi/Zelig, 1999); L’Aspirapolvere e la Salvezza dell’Anima (Gremese, 2015) nella collana Storie per il Cinema. Ha scritto e diretto alcuni cortometraggi e quattro lungometraggi: Se c’è rimedio perché ti preoccupi? (1995); Goodbye Mr. Zeus! (2010); La Finestra di Alice (2013) e La Freccia del Tempo (2019). In campo scientifico ha all’attivo più di 80 pubblicazioni (articoli, libri e monografie) di Paleontologia e di Storia e Didattica della Scienza. Lo scomparso è il suo primo libro con Byoblu Edizioni.

Ne parlano con l’autore

Guido Magnisi è conosciuto come “l’avvocato di Vasco Rossi”, ma ha condotto processi da prima pagina: Uno Bianca, Marco Biagi, Parmalat, Montedison, Guazzaloca, Calcioscommesse, eccetera. Spesso ha dichiarato che avrebbe voluto fare il giornalista o il cabarettista: “I miei volevano diventassi medico. Scelsi comunque una professione classica, alla quale ho sempre sognato di affiancarne un’altra, come ha fatto ad esempio l’avvocato Paolo Conte o il medico Enzo Jannacci”.

Gabriele Marchesini
Regista teatrale e drammaturgo, nonchè attore di reading e docente di corsi di formazione, Marchesini ha diretto parecchie decine di spettacoli dal vivo, sia in campo nazionale che internazionale. Si è confrontato con tutti i generi: dalla sperimentazione alla prosa, dal teatro d’animazione (già nel 1979 tenne un corso di regia del teatro di figura alla Civica Scuola Paolo Grassi di Milano) al teatro lirico e musicale, dal teatro immagine al teatro d’autore, dalla drammaturgia classica a quella contemporanea.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Serve aiuto? Scrivimi qui
Ciao sono Cesare, il libraio della Libreria esoterica Ibis per chiedermi informazioni oppure ordinare dei libri attiva la chat e scrivimi qui 👍
X