april, 2024

22apr16:0016:00Raffaele Milani - Minuetto all'inferno di Elémire Zolla Omaggio a Grazia Marchianò

Time

(Monday) 16:00 - 16:00

more

Event Details

Un progetto di Grazia Marchianò in collaborazione con Raffaele Milani e Libreria Ibis

Raffaele Milani presenta Minuetto all’inferno di Elémire Zolla
Premio Strega Opera Prima
Cliquot Edizioni
Introduzione e cura di Grazia Marchianò

Che cos’è la cattiveria? A volte, semplicemente, è il non trovare agio nel conformismo imperante, e percorrere una propria strada a dispetto di tutto e di tutti. Anche nel grande teatro della Torino e dell’Italia del Ventennio c’è un copione da recitare, e quando i destini dei protagonisti, Lotario e Giulia, si incrociano sul finire della guerra, i due si accorgono che, nel condurre la loro esistenza indipendente e disordinata, forse hanno comunque interpretato un ruolo. E lassù, dal cielo, Belzebù e un baffuto dittatore onnisciente si godono la recita dell’umanità, elargendo tiri mancini a profusione. Uscito per Einaudi nel 1956, Minuetto all’inferno è un libro controverso. Vittorini, che pure lo pubblicò nei Gettoni lo definì con spregio – in un’epoca in cui la letteratura si interessava soprattutto di sondare il reale – come «cupamente fantasticante: un incubo puramente libresco». Eppure il romanzo vinse il Premio Strega opera prima e anche oggi, a distanza di anni, si ha l’impressione che questa osservazione profonda della bassezza dell’animo umano e questo addentrarsi nel regno del fantastico lo rendano una lettura di valore imperituro.

Grazia Marchianò
Gli scritti di Grazia Marchianò rispecchiano una pensatrice apolide di lungo corso. Già professore ordinario di Estetica e Storia e Civiltà dell’India e dell’Asia orientale all’Università di Siena-Arezzo, indaga al presente le connessioni tra scienza e spiritualità in dialogo con scienziati e meditatori buddhisti e tibetani. Interiorità e finitudine.Il cammino della coscienza. Orizzonti eurasiatici (Rosenberg &Sellier, Torino,Premio Montale 2023) è il suo ultimo titolo e tra le opere pubblicate con suoi borsisti c’è Ponti sottili. Incroci di conoscenza per le vie dell’Eurasia tra l’Ottocento e il Novecento (Officina di Studi Medievali, Palermo 2023). Autrice della biografia intellettuale di Elémire Zolla, Il conoscitore di segreti, ne cura l’Opera omnia presso Marsilio, Venezia, dove escono quest’anno gli Scritti di letteratura anglo-americana È impegnata nell’ introduzione globale all’intera collezione della rivista di Zolla « Conoscenza religiosa» (1969-1983), in via di pubblicazione dall’editore Sossella, Roma. Sua è anche l’Introduzione all’appena ristampato Minuetto all’inferno, il romanzo opera prima dello scrittore (Cliquot 2024).

Raffaele Milani
Professore Alma Mater. Docente di Estetica del paesaggio nella Scuola di Specializzazione in Beni storico artistici. Direttore del “Laboratorio di ricerca sulle città e i paesaggi” . Già Professore ordinario di Estetica presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione nell’Università degli Studi di Bologna.
Ha tenuto corsi e lezioni in importanti università di vari continenti. Keynote speaker in convegni internazionali, visiting professor in varie università straniere, tra queste la Sorbona e Kobe College, membro di Comitati Scientifici internazionali, è collaboratore di varie riviste specializzate, italiane e straniere. Tra i suoi libri, tradotti in varie lingue: L’arte del paesaggio 2001, Il paesaggio è un’avventura, 2005, I volti della grazia, 2009, L’arte della città, 2015, Albe di un nuovo sentire, 2020.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Apri la chat
Serve aiuto? Scrivimi qui
Ciao sono Cesare, il libraio della Libreria esoterica Ibis per chiedermi informazioni oppure ordinare dei libri attiva la chat e scrivimi qui 👍
X